logo

27/01/2015

Avviati i Gruppi di Lavoro tematici del percorso sicurezza

Tra ottobre e dicembre 2014, nell’ambito del percorso sulla sicurezza e legalità del progetto, sono stati costituiti 3 gruppi di lavoro tematici per accompagnare i Comuni nella definizione di azioni progettuali condivise da realizzare a livello di Città a Rete. I gruppi di lavoro sono composti da un numero ristretto di referenti comunali, dai responsabili delle due agenzie di sviluppo locali presenti nell’area delle Madonie e dell’Imerese (So.svi.ma e Imera Sviluppo) e dei ricercatori della Struttura di Assistenza Tecnica.

 I gruppi di lavoro affrontano le seguenti tematiche:

  • BENI CONFISCATI. Il gruppo di lavoro è composto da sindaci e tecnici dei comuni di Caccamo, Campofelice di Roccella, Cerda, Collesano e Termini Imerese nei cui territori al momento insistono beni confiscati alla criminalità ancora in gestione all’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni confiscati (ASBNC). Uno degli obiettivi che il gruppo si è dato è quello di svolgere un’attività di ricognizione e verifica dei dati relativi ai terreni e agli immobili presenti sul proprio territorio partendo da quanto riportato nel documento preliminare predisposto dai ricercatori. Per ciascun bene, attraverso verifiche in loco e sopralluoghi, saranno raccolte tutta una serie di informazioni dettagliate e approfondite utili per la successiva valutazione circa il loro potenziale utilizzo o destinazione (ad esempio su ubicazione, effettiva disponibilità, accessibilità, agibilità e stato di conservazione). Sulla base dei risultati emersi dalle verifiche, si lavorerà alla elaborazione e alla condivisione di un progetto comune che sappia valorizzare in un’ottica integrata questi beni, che rappresentano un importante patrimonio attraverso cui rispondere alle esigenze del territorio.
  • ATTIVITA’ DI CONTROLLO DEL TERRITORIO DA PARTE DELLE POLIZIE MUNICIPALI. Partendo dall’obiettivo del gruppo, che è quello di individuare proposte e azioni volte a migliorare l’attività di vigilanza e presidio del territorio da parte delle polizie municipali, sono stati individuati alcuni ambiti di lavoro trasversali a più comuni, tra i quali l’organizzazione di momenti di formazione e aggiornamento su materie nuove o di elevata specializzazione e la predisposizione/messa in comune di materiali di informazione e approfondimento a supporto dell’attività degli Operatori di Polizia (es. supporto sull’aggiornamento normativo nelle materie di competenza).
  • ATTIVITA’ DI CONTROLLO TRAMITE SISTEMI DI VIDEOSORVEGLIANZA.L’obiettivo di questo gruppo è di promuovere una riflessione allargata sulla fattibilità di una messa a sistema dei sistemi di videosorveglianza attualmente presenti nei comuni delle Madonie e dell’Imerese e di un’eventuale sperimentazione di interventi sulla videosorveglianza a livello di area vasta (che rispondano, cioè, a bisogni di sicurezza comuni a più realtà o che consentano una migliore ottimizzazione, gestione e implementazione delle risorse se progettati e realizzati a una scala territoriale più ampia).

 


<< indietro

Ricerca

Cerca
 

Il territorio


Newsletter

Email
Iscriviti

Archivio

Archivio delle news del sito in ordine cronologico e delle Newsletter pubblicate
Archivio